Madonna di Campiglio, nel Comune di Pinzolo, costituisce la propaggine più settentrionale delle Valli Giudicarie, nel trentino sud occidentale. La località, adagiata ad un’altezza di 1500 metri tra le Alpi dell’Adamello e le Dolomiti di Brenta, è stata ribattezzata, per la rara bellezza del territorio che la circonda, “la Perla delle Dolomiti”.

La valorizzazione turistica di Campiglio iniziò alla fine del diciannovesimo secolo su impulso di un imprenditore rendenese, Giovanni Battista Righi, il quale intuì le enormi potenzialità di un ambiente caratterizzato da bellezza e suggestività irripetibili; pensieri che sicuramente condivise anche l’Imperatrice d’Austria Sissi, che scelse di trascorrere qui dei periodi di villeggiatura alla fine dell’Ottocento.

Ma fu negli anni del boom economico che la località si affermò come meta di assoluto rilievo, facendola divenire uno dei luoghi più conosciuti a livello planetario.

madonna_di_campiglio_centro_paese,4128